Ultimo aggiornamento: mercoledi' 18 settembre 2019 20:27

TECNICA E CAPACITÀ DI INSERIMENTO: CUISANCE, LA NUOVA SCOMMESSA DEL BAYERN

19.08.2019 | 12:30

Il Bayern Monaco, dopo una stagione di alti bassi e bassi, intende tornare a vincere e vuole alzare la voce. Il colpo Philippe Coutinho ne dà grande testimonianza, ma nelle ultime ore è stata chiusa anche l’operazione per l’arrivo di Mickaël Cuisance. Si tratta di un talentuoso e giovane centrocampista prelevato a titolo definitivo dal Borussia Mönchengladbach. Un vero e proprio tuttofare per Niko Kovac viste la sua immensa duttilità in mezzo al campo. Cuisance nasce a Strasburgo, in Francia, il 16 agosto del 1999. Dopo aver rincorso il pallone per le strade del suo quartiere, nel 2005, entra a far parte dell’FC Strasbourg Koenigshoffen. Successivamente passa all’ASPTT Strasbourg e poi avviene la svolta con lo Strasburgo, principale società della sua città natale, che lo mette sotto contratto. Dal 2007 al 2012 il ragazzino, dotato di una notevole tecnica individuale abbinata a un’egregia capacità di inserimento, cresce in maniera vertiginosa sfoggiando grandi prestazioni nei vari campionati giovanili. Nel 2012, però, si trasferisce allo Schiltigheim continuando il proprio percorso professionale. Due anni dopo piomba su di lui il Nancy che, senza esitare o pensarci due volte, lo acquista inserendolo nel proprio prolifico vivaio.

Da quel momento in poi Cuisance acquisisce sempre più consapevolezza nei propri mezzi e le performance in campo rispondono alle grandi attese. Con impegno, sudore e abnegazione si guadagna la promozione in prima squadra. Poche presenze, ma comunque utili per attirare le attenzioni di diversi top club europei. A spuntarla, nonostante l’agguerrita concorrenza, è il Borussia Mönchengladbach che, il 9 maggio del 2017, lo preleva facendogli firmare un contratto di ben cinque anni. Appena arrivato in Germania gioca con la formazione B del club tedesco, ma in poco tempo arriva la convocazione in prima squadra. A piccoli passi e in silenzio il classe 1999 si ritaglia con merito il posto da titolare diventando uno dei perni fondamentali del centrocampo del tecnico Dieter Hecking. Nell’ultima annata contribuisce attivamente alla conquista del quinto posto in classifica con 55 punti e, quindi, all’accesso diretto in Europa League dei Die Fohlen. Nelle ultime settimane il nome di Cuisance, in passato seguito attentamente anche da alcuni club italiani (Inter e Milan in prima fila), viene accostato fortemente al Bayern Monaco. In poco tempo il club bavarese chiude la trattativa (contratto fino al 2024) e consegna il talento francese a Kovac che ora, con tutti questi rinforzi di spessore (Perisic compreso), non può permettersi passi falsi. Il nuovo Bayern prende forma ed è pronto a tornare protagonista in Patria e in Europa, proprio come un tempo, con la nuova scommessa Cuisance.

Foto: Bayern Monaco sito ufficiale