Ultimo aggiornamento: lunedi' 13 settembre 2021 22:55

Taibi e la nuova Reggina: “Vi spiego perché è arrivato Galabinov. Non vedo gente più forte di Menez”

06.09.2021 | 22:08

Il ds della Reggina Massimo Taibi ha parlato in conferenza stampa del suo rinnovo e poi della costruzione della squadra per questa stagione: “Ringrazio il presidente Gallo per la fiducia che depone in me. Posso continuare il percorso nato tre anni fa e sono fiero di poterlo fare e continuare a lavorare in questa città che mi ha dato tanto prima da giocatore e poi da dirigente. Sono felice, poter continuare qui per me è qualcosa di importante, spero di poter ottenere altri importanti risultati. – continua Taibi come riporta Strettoweb.com – Sul mercato abbiamo puntato sul senso di appartenenza a partire da Aglietti che ha avuto la fortuna di giocare qua. Abbiamo cercato di creare una squadra che sposasse totalmente le sue idee e sono contento soprattutto delle cessioni in quello che è stato il mercato peggiore degli ultimi 20 anni con tante squadre che non sono riuscite a cedere tutti gli esuberi. Inizialmente avevo un’idea sulla squadra, ma quando ho capito di poter recuperare Menez ho cambiato direzione, credo in lui e per come si sta allenando è un giocatore importante, non ne vedo di più forti in giro.
Attacco? Se io vado a trattare Pettinari, Galabinov e Di Carmine, per me non ce n’è uno più importante. Li ho trattati tutti e tre e quello che mi ha dato più certezze è stato il secondo che non pensavo potesse scendere in Serie B. Appena ho saputo della sua volontà sono andato dritto con lui”.

Foto: Facebook Reggina