Ultimo aggiornamento: giovedi' 12 dicembre 2019 19:32

Szczesny: “Tante parate? Ho aiutato la squadra. Juve-Inter per lo scudetto? Ci sono anche le altre. CR7 farà ancora la differenza”

11.11.2019 | 10:07

Wojciech Szczesny, portiere polacco della Juventus, ha parlato in merito al successo con il Milan ai microfoni di Sky Sport: “Succede che il portiere debba aiutare la squadra. Oggi ho fatto un po’ di parate e sono felice di aver aiutato la squadra”.

Duello Juve-Inter per lo scudetto?
“Non lo so. Credo che ci sono tante squadre molto forti come l’Atalanta, la Lazio, la Roma. Dobbiamo essere pronti a portare a casa i tre punti perchè il campionato sarà equilibrato”.

La grande parata su Paquetà?
“Onestamente è l’unica un po’ difficile. Le altre erano su dei tiri da lontano”.

Ronaldo ha lasciato lo stadio subito. Eravate preoccupati?
“Preoccupati no. Quando un giocatore di questo livello viene tolto dal campo è normale si arrabbi un po’. E’ un grande giocatore, non sta benissimo ma non va messa in dubbio la sua qualità e la sua personalità perché sappiamo che quando arriva il momento decisivo della stagione farà la differenza”.

Per Ronaldo è normale, ma non siete tutti uguali?
“Sì. Se il mister mi toglie dal campo anche io vado subito dentro lo spogliatoio”.

Foto: Juventus Twitter