strootman tw roma

Strootman non basta, Asensio e Bale piegano la Roma 2-1

Finisce la tournée americana della Roma. L’ultima gara dell’International Champions Cup vede i giallorossi cadere contro i Campioni d’Europa del Real Madrid per 2-1. Dopo soli due giri di lancette è Asensio a colpire tutto solo davanti a Olsen, sull’ottimo lancio di Bale. Al 15′ invece è proprio il gallese a prendere palla dal versante di destra, si accentra e calcia in porta. Nulla da fare per l’estremo difensore svedese, ma entrambi i gol sono stati causati da due disattenzioni del centrale Marcano. Nel finale la squadra di Di Francesco accorcia le distanze: direttamente da fallo laterale in zona offensiva, spizza di testa il pallone Schick che libera Strootman che insacca con il destro alle spalle di Keylor Navas e decreta il risultato finale. Si segnalano le prestazioni positive (in crescita) di Pastore e Kluivert, il migliore degli esterni. Da rivedere invece le prestazioni del duo Perotti-El Shaarawy, oltre che del difensore Marcano.

Foto: Twitter Roma

Archivio: Altro