Stendardo nostra

Stendardo: “Lascio il Pescara e il calcio giocato. In futuro…”

Guglielmo Stendardo lascia il calcio giocato, confermando la risoluzione del contratto con il Pescara che vi avevamo anticipato in mattinata. Lo ha annunciato il diretto interessato in conferenza stampa quest’oggi, alla presenza del presidente del club abruzzese Daniele Sebastiani e dell’avvocato Antonello Natale (in foto a sinistra). Queste le parole di Stendardo: “Ringrazio Pescara e tutta la tifoseria. Mi dispiace non aver potuto dare un contributo. Abbiamo raggiunto un accordo. Mi auguro che ci sia un futuro. Ringrazio il presidente per l’onestà e la sincerità con cui si è sempre rapportato. Non vado via da Pescara. Chiudo con il calcio giocato. Già stavo preparando questa uscita. Sono avvocato: in futuro vorrei tutelare gli interessi dei calciatori. Mi interessa di più il rapporto col Presidente. Resterò a Pescara a vivere, è una città nella quale mi trovo a meraviglia”.

Stendardo nostra

Commenti

Archivio: Altro