Ultimo aggiornamento: domenica 07 marzo 2021 00:25

Spalletti: “Vittoria importante, contro una grande. Ma ci sono dei momenti…”

02.10.2016 | 23:28

Luciano Spalletti ha analizzato così, ai microfoni di Premium, il successo sull’Inter nel posticipo: “Questa vittoria mette un po’ di cose a posto, c’erano troppi discorsi che ci accompagnavano. La squadra stasera è andata a fasi alterne, nei prossimi giorni faremo delle analisi più dettagliate. Ci sono dei momenti in cui i calciatori non fanno quel che devono fare. vestendo la maglia della Roma. Bisogna ragionare sempre da squadra, altrimenti gli altri ci fanno fare fatica. L’abbraccio a Manolas? Con lui si discute spesso, ha potenzialità incredibili e uno strapotere fisico straordinario, nel primo tempo non aveva fatto bene come poi ha fatto nel secondo. Dzeko ormai titolare? Io dall’inizio dell’anno ho puntato su di lui, abbiamo bisogno di un giocatore così. Una punta col suo fisico dà soluzioni diverse alla squadra, anche magari con una palla buttata là, in area di rigore. Gioca bene tecnicamente ed è velocissimo malgrado le leve, ma a volte gli manca il carattere. E’ sensibile, gli serve un po’ di sostegno, da lui mi aspetto più ferocia fisica. Stasera abbiamo vinto contro una grandissima squadra. Roma in corsa per lo scudetto? Sarà bene fare la corsa su noi stessi, non vogliamo vincere il campionato ma tutte le partite. Il cambio di Salah? E’ un grandissimo, ha strappi fulminanti, davvero da calcio inglese. Non ha tantissima fase difensiva, per cui quando compie degli errori diventa difficile. La prova di Florenzi? Alessandro è bravo ovunque, ha imparato a fare bene la fase difensiva, è affidabilissimo”.

Foto: Twitter Roma