Ultimo aggiornamento: martedi' 25 giugno 2019 11:54

Spalletti: “Puntiamo molto sull’Europa League, Fazio sarà titolare. Su Totti…”

14.09.2016 | 18:47

Spalletti

Luciano Spalletti, allenatore della Roma, è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match di domani contro il Viktoria Plzen valido per la fase a gironi d’Europa League. Ecco le sue parole:
“Quest’anno abbiamo più di undici titolari, abbiamo costruito una rosa profonda, così non giocheranno sempre gli stessi. Domani spazio a chi finora ha giocato di meno, l’importante è provare sempre a vincere le partite. Siamo usciti dalla Champions League, è vero, ma anche l’Europa League è una competizione importante, che diventa bellissima dalle fasi finali in poi. Troppi gol subiti? Dobbiamo migliorare, anche se siamo stati costretti a cambiare più giocatori. Ci stiamo lavorando tanto, perché è un reparto importante”.

Qualche parola anche sui singoli: “Fazio domani giocherà, è un giocatore molto buono. Non sarà ancora molto affiatato coi compagni di squadra, la difesa sarà comunque nuova sotto certi punti di vista. Non posso promettere niente su Totti, non ho solo lui come calciatori forti. Francesco è un genio del calcio, altro che talento. Il talento è chi fa cose che altri non riescono a fare, mentre il genio supera anche il talento stesso. E’ sempre un piacere vederlo, ma bisogna essere bravi a saperlo usare”.

Sulle dichiarazioni di Nainggolan: “Roma è qualcosa di particolare, è tutto più intenso, c’è un sentimento più grosso. Si vive tutto al doppio. Credo che debba dipendere tutto da noi, noi non dobbiamo chiedere niente ai tifosi. Dobbiamo avere un atteggiamento forte per evidenziare il nostro calcio e allora l’appoggio del pubblico viene da sé. Radja è forte e lo ha dimostrato. Non mi mancano giocatori di personalità, ma dobbiamo riuscire a ricreare l’entusiasmo che porta Francesco”.

Foto: sito ufficiale Roma