Ultimo aggiornamento: martedi' 25 giugno 2019 18:00

Spalletti: “Icardi? Problema al ginocchio riscontrato dallo staff medico. Io gli ho detto che…”

16.02.2019 | 14:38

Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Sampdoria soffermandosi principalmente su Mauro Icardi: “Icardi? Ha un problema al ginocchio riscontrato dallo staff medico. Non è in condizione di giocare e per il momento non è convocabile. Purtroppo non lo è nemmeno Keita. Per noi ripeto è stata una scelta dolorosa e difficile da prendere. Per il ruolo che hai quando professionalmente ti chiami in un modo dentro a un contesto, è fondamentale essere giusti e corretti verso il gruppo, verso l’Inter. Dentro lo spogliatoio ci sono portoni aperti, ci diciamo tutto in faccia e direttamente. Si può dire che è stata presa una decisione non contro Mauro ma a favore dell’Inter. Grossomodo è quello che gli ho detto, non si possono spiegare tutti i particolari. Dobbiamo rendere conto ai tifosi, in ogni decisione che prendiamo, verso il movimento che ci permette di stare dentro certi meccanismi. La squadra va messa davanti a tutto. A voi piace chi fa gol, poi c’è anche il difensore che se agisce individualmente può andare in difficoltà. In difesa ci si divide i compiti, serve il supporto per il compagno. E per gli attaccanti il discorso è uguale, non ci sono solo le marcature. Si è arrivati a un punto nel quale non potevamo davvero fare più nulla. Icardi è un giocatore dell’Inter e useremo tutte le sue qualità. Come uscire da questa situazione? Mi concentro sui risultati della squadra, Mauro non sarà con noi e ugualmente dobbiamo esibire la nostra professionalità. Nessuno risparmierà neanche un centimetro, siamo disposti a passare sopra tutto e tutti per il bene dell’Inter. Spero che chi questa mattina ha lanciato i sassi contro l’auto di Wanda Nara verrà preso. Faremo ovviamente denuncia. A me interessa chi è con il gruppo adesso“.

Foto: Inter Twitter