Ultimo aggiornamento: martedi' 20 agosto 2019 21:13

Spal, dissequestrato lo stadio Paolo Mazza

10.08.2019 | 16:06

Lo stadio Paolo Mazza torna al Comune di Ferrara. La struttura era stata sequestrata dalla Guardia di Finanza lo scorso 8 luglio per accertamenti su presunte anomalie durante i lavori di ampliamento effettuati dalla Spal dopo la promozione in Serie A. Sia la società che il Comune erano comunque considerati parti lese. Quest’ultimo dovrà però ora decidere se permettere ai biancazzurri di disputare come sempre le proprie partite casalinghe al Mazza, che per il consulente della Procura ha un livello di sicurezza accettabile, ma necessita alcuni interventi. Questo il comunicato della società spallina: “S.P.A.L srl comunica che la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ferrara, attraverso il procuratore dottor Andrea Garau e il pubblico ministero dottoressa Barbara Cavallo e la firma del pubblico ministero dottor Andrea Maggioni, ha notificato l’atto di dissequestro di Gradinata Nord, Curva Est e Curva Ovest dello Stadio Paolo Mazza“.

Foto: sito ufficiale Spal