Ultimo aggiornamento: lunedi' 19 ottobre 2020 23:30

Sousa: “Roma più forte, ma per l’Europa ce la giochiamo. Su Kalinic…”

07.02.2017 | 23:28

Il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, ha commentato così la pesante sconfitta con la Roma ai microfoni di Premium Sport e Sky: “Loro sono stati più forti di noi, credo che la forza della Roma sia nota a tutti. Non abbiamo sfruttato le poche opportunità avute, eravamo nervosi e loro invece cattivi. Abbiamo fatto bene per circa 25 minuti, dopo il gol dell’1-0 abbiamo perso motivazioni. Bernardeschi in ombra? Può capitare di passare momenti in cui si è meno brillanti, soprattutto se si gioca contro la Roma che pressa sempre.  La Roma ha avuto livelli alti agonistici individuali e collettivi, questo ci ha messo in difficoltà. Al minimo errore abbiamo pagato dazio, ma non sono preoccupato, dobbiamo difendere collettivamente e non solo con la linea difensiva. Noi per l’Europa possiamo competere con tutti, ma contro quelle più forti di noi serve la partita perfetta. Se c’è qualcosa dietro l’assenza di Kalinic? E’ una cosa che non posso controllare, tocca alla società ed al direttore. Io penso a lavorare con quelli che ho a disposizione, oggi Babacar ha fatto una delle migliori prestazioni da quando ci sono io, ma il risultato non l’ha aiutato a motivarsi. Sono diversi mesi che sta crescendo, diventerà sempre più importante sia per le nostre dinamiche che lui come giocatore”.

Foto: zimbio.com