sito Fiorentina

Simeone: “Senza Europa sarebbe un duro colpo. Champions? Da ragazzino mi sono tatuato…”

Queste alcune dichiarazioni di Giovanni Simeone, attaccante della Fiorentina, ai microfoni di Sky Sport in vista dei prossimi impegni: “Le cose stanno andando complessivamente molto bene, l’obiettivo due anni fa era quello di creare un gruppo e una squadra vera. È vero che mancano i risultati, ma ora dobbiamo tramutare in vittorie tutto ciò su cui abbiamo lavorato nel corso di questi mesi. Un altro anno fuori dall’Europa? Sarebbe un  duro colpo, la Fiorentina è sempre stata nelle prime 5-7 della classifica. Sarebbe un momento abbastanza triste, non buono. L’anno scorso siamo andati molto vicini a raggiungerla, ora siamo più lontani ma ancora le chance ci sono. Personalmente vorrei poter fare più gol e giocare di più, vorrei dimostrare alla squadra che sono a disposizione in ogni momento. Il sogno? Vincere la Champions, fin da piccolo ci penso, quando guardavo le partite. Ho anche il tatuaggio. L’ho fatto da ragazzino, papà non voleva che lo facessi ma mi ha portato mia madre, che voleva aiutarmi. Lì ho detto che il giorno che giocherò una partita e farò gol, lo bacerò”.

Foto: sito ufficiale Fiorentina

Archivio: News