Ultimo aggiornamento: martedi' 24 november 2020 00:28

Silvestri: “Ibra? Fosse per me gli farei calciare i rigori anche dopo dieci errori”

21.11.2020 | 13:30

Marco Silvestri - Hellas Verona - Twitter personale

Intervistato da SportWeek, Marco Silvestri, portiere dell’Hellas Verona, è tornato a parlare anche del rigore su Ibrahimovic: “Quella volta ho provato a distrarlo, a disturbarlo. Gli dissi “L’ultimo lo hai aperto sbagliato, no?”. Ho cercato di destabilizzarlo, ma non era un’offesa. Se gli faccio credere che mi aspetto quel tipo di tiro, potrebbe decidere di battere al solito modo e ho più possibilità per prenderlo. Sa che una piccola provocazione ci sta, in un momento come quello. Ibra ha comunque tantissimo talento, freddezza e carisma. Ma anche Kessie è molto bravo. Sono riuscito a dimostrare, anche a me stesso, che posso stare in Serie A. Questo non è un punto d’arrivo. E il fatto di non essere stato chiamato in Nazionale dopo la convocazione a ottobre mi spinge a dare ancora di più. I miei idoli? Da piccolo mi piacevano Buffon e Dida, adesso i migliori sono Donnarumma, Alisson e Neuer.”

Foto: Twitter personale