Altro
Shaw Manchester United Foto fourfourtwo

Shaw, dal calvario alla rinascita: “Ho rischiato di perdere una gamba. Ora…”

Luke Shaw, dopo l’ottimo inizio di stagione – almeno sotto il punto di vista personale – con il Manchester United, è tornato tra i convocati della Nazionale inglese. L’ultima presenza del laterale con l’Inghilterra risaliva al marzo 2017, ma guardando a partite ufficiali si deve tornare addirittura al 2015, proprio quando il classe 1995 ha rischiato di compromettere la sua carriera in seguito al terribile infortunio subito in uno scontro con l’ex romanista Moreno durante una partita di Champions League. Queste le parole dello stesso Shaw al Sun: “Ho davvero rischiato di perdere la gamba. L’ho saputo sei mesi dopo l’infortunio, quando me lo ha detto il dottore. Quando mi sono fatto male stavano pensando di rimandarmi a Manchester con l’aereo. Se l’avessero fatto, con tutta probabilità avrei perso la gamba a causa delle trombosi. Ho due cicatrici sulla gamba destra, mostrano dove i dottori hanno dovuto aprirla per toglierle. Ora mi sento molto bene e la gamba destra è tornata ai livelli di prima dell’infortunio. Certo, ho avuto molte complicazioni ed è stato un momento davvero difficile della mia carriera. Ma ora non mi importa più. Penso al presente”.

 

Foto: fourfourtwo

Archivio: Altro