Ultimo aggiornamento: venerdi' 22 november 2019 12:53

Serie B, il riscatto delle ultime della classe: punti per tutte. E domani c’è Frosinone-Livorno

20.10.2019 | 09:12

Una sosta, evidentemente, salvifica. In Serie B, dopo la pausa per le Nazionali, erano chiamate al riscatto ben 5 squadre, che componevano uno scomodo quintetto in coda alla classifica a quota 4 punti. Dal Cosenza di Braglia, alla Juve Stabia, passando per Trapani e Spezia, con il Livorno che invece giocherà nel posticipo.

Le 4 già impegnate hanno trovato riscatto nei rispettivi impegni, accorciando le distanze con il centro-classifica. Il Cosenza ha violato il Tombolato di Cittadella con la doppietta di Bruccini ed il sigillo di Baez, risultando al momento la prima squadra che, oggi, si salverebbe senza passare dai playout. Buone risposte, poi, anche da Spezia, capace di ribaltare a domicilio il Pescara, e Juve Stabia, che in appena 3 minuti ha liquidato la pratica Pordenone, poi ko 4-2.

L’unico a non vincere è stato il Trapani, che nell’altra sfida fra neopromosse sul campo della Virtus Entella, ha conseguito un pari che, in ogni caso, consente anche ai siciliani di lasciare al Livorno l’ultimo amaro posto in graduatoria. Labronici che saranno impegnati domani a Frosinone, in quello che classifica alla mano è un vero e proprio scontro diretto fra ventesima e diciottesima: da capire, quindi, chi completerà il quadro di queste operazioni-riscatto nella bassa classifica di Serie B.

Foto: Cosenza Twitter