Ultimo aggiornamento: domenica 28 febbraio 2021 00:19

Serie A: Empoli-Cagliari 2-0, decide la doppietta di Mchedlidze

17.12.2016 | 17:08

Due gol, un rigore sbagliato e undici ammoniti: non è mancato quasi nulla in Empoli-Cagliari, primo anticipo della diciassettesima giornata di Serie A da poco conclusosi allo stadio “Castellani”. L’hanno spuntata i toscani padroni di casa, impostisi con il più classico dei risultati grazie alla doppietta di Levan Mchedlidze, l’attaccante georgiano che ha ripagato al meglio la fiducia di Martusciello, che lo ha schierato dal primo minuto. Ma nell’economia dell’incontro pesa un po’ il rigore fallito dal subentrato Joao Pedro, al rientro dopo la frattura al perone, al minuto 81: i sardi avrebbero potuto riaprire i giochi, bravissimo Skorupski nell’occasione. Con questo successo l’Empoli sale a 14 punti e prova a staccare il terzetto di dirette concorrenti per la salvezza, il Cagliari resta a quota 20.

EMPOLI-CAGLIARI 2-0

EMPOLI: Skorupski; Zambelli (24′ Cosic), Bellusci, Costa, Pasqual (24′ Dimarco); Krunic, Diousse, Croce; Saponara; Marilungo, Mchedlidze (82′ Gilardino). All.: Martusciello

CAGLIARI: Storari; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Pisacane; Dessena (69′ Joao Pedro), Padoin, Barella (51′ Di Gennaro); Farias; Sau (60′ Giannetti), Melchiorri. All.: Rastelli

Arbitro: Rizzoli

Marcatori: 8′ E 72′ Mchedlidze (E)

Ammoniti: Saponara, Costa, Krunic, Marilungo, Mchedlidze, Gilardino (E), Padoin, Melchiorri, Dessena, Farias, Isla (C)

 

Classifica: Juventus 39; Roma 35; Milan 32; Napoli e Lazio 31; Atalanta 28; Fiorentina 26; Torino 25; Inter 24; Genoa 23; Sampdoria e Chievo 22; Udinese 21; Cagliari* 20; Sassuolo e Bologna 17; Empoli* 14; Crotone 9; Pescara 8; Palermo 6.
*Una partita in più