Serie B

Serie B, Giudice Sportivo: 4 squalificati, due turni a Dawidowicz. Valoti inibito fino al 31 agosto

Sono state rese note le decisioni del Giudice Sportivo dopo Frosinone-Palermo, ritorno della finale playoff di Serie B. Quattro i calciatori squalificati: due turni di stop per Dawidowicz (Palermo) per “avere, al 17° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina, rivolto ad un Assistente espressioni ingiuriose”; una giornata, invece, per Aleesami (Palermo), Dionisi (Frosinone) e Jajalo (Palermo). Ammenda di 10 mila euro per Maiello (Frosinone) per “avere, verso la fine della gara, dalla panchina, posto in essere una condotta sleale e antisportiva, lanciando sul terreno di giuoco un pallone con l’evidente scopo di interrompere lo svolgimento del giuoco, nonché per aver tenuto una condotta intimidatoria nei confronti sia di un calciatore della squadra avversaria, sia nei confronti dei
rappresentanti della Procura Federale rifiutandosi, peraltro, di farsi identificare poiché privo della divisa di giuoco”. Per quanto riguarda i dirigenti, inibito fino al 31 agosto 2018 il diesse rosanero Aladino Valoti per “avere, al 29° del secondo tempo, entrando indebitamente sul terreno di giuoco, rivolto al Direttore di gara espressioni ingiuriose; successivamente, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, assumeva un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell’Arbitro rivolgendo allo stesso, reiteratamente, ulteriori epiteti ingiuriosi ed inoltre impediva ad un Assistente di raggiungere il proprio spogliatoio, spingendolo costringendolo ad indietreggiare, indirizzando al medesimo espressioni ingiuriose”.

Archivio: Altro