Ultimo aggiornamento: domenica 05 luglio 2020 20:45

Semplici: “Juve? Servirà la partita perfetta. E dovremo giocare con sfrontatezza”

16.03.2018 | 20:15

Il tecnico della Spal, Leonardo Semplici, ha incontrato la stampa alla vigilia dell’anticipo contro la Juventus: “Dovremo essere bravi ad interpretare i momenti di questa partita. Giocheremo sempre con due punte, non ci snatureremo, vogliamo valorizzare quelle che sono le caratteristiche dei nostri giocatori. Sappiamo bene che giocheremo contro la squadra più forte in Italia e una delle migliori in Europa, la Juve sembra che non abbia punti deboli, ma noi dovremo cercare di limitarli il più possibile. Servirà la classica partita perfetta. Niente da perdere? Non è vero, perché restano sempre meno partite e bisogna cercare di fare punti in qualsiasi gara. E’ per questo che dovremo provare a portare a casa un risultato positivo. Per quanto possibile, proveremo a fare noi la partita, giocando con sfrontatezza ma rispettando l’avversario. Mi piacerebbe che la mia squadra giocasse palla a terra e mettesse in difficoltà la Juventus. Servirà la massima attenzione per 95 minuti. Chi toglierei alla Juve? Loro hanno così tanti campioni che anche se ne perdessero uno non sarebbe un problema, se devo dirne uno dico Dybala che nell’ultimo periodo è tornato ad essere decisivo”.

Foto: Twitter Spal