Ultimo aggiornamento: mercoledi' 25 november 2020 00:19

Semplici: “Fischi giusti, ma è un gesto d’amore. Esonero? Non ho parlato con la società”

09.02.2020 | 15:16

Queste le parole di Leonardo Semplici, sempre più in bilico sulla panchina della Spal, ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta casalinga contro il Sassuolo: “C’è dispiacere, la partita l’avevamo preparata bene. Eravamo passati in vantaggio, fino al rigore ci siamo ben comportati, poi l’inerzia della gara è cambiata. I fischi? Sono fischi d’amore perché sanno che cammino abbiamo fatto, conoscono i sacrifici che abbiamo fatto. In settimana ho detto che ho visto un’aria che non mi piaceva, ma sta a noi fare della prestazioni che soddisfino i nostri tifosi. I fischi è giusto prenderli. Se ho avuto un colloquio con la società? Non ho avuto colloqui perché la partita è appena finita. Cercheremo di reagire già da domani per preparare la gara di Lecce, perché questi punti diventano determinanti”.

Foto: Twitter ufficiale Spal