Ultimo aggiornamento: giovedi' 01 ottobre 2020 23:58

Semplici: “Dobbiamo darci una scossa, persa una partita che meritavamo di vincere. Servono rinforzi”

12.01.2020 | 17:28

L’allenatore della Spal, Leonardo Semplici, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport a margine della sconfitta maturata sul campo della Fiorentina per 1 a 0: “Non segnare è un problema, se sbagli i gol diventa difficile. La squadra ha giocato bene, con fiducia e senza buttare via la palla. Si erano creati i presupposti per la vittoria, ma si esce con un’altra sconfitta. Dispiace, ci manca sempre quel pizzico di cattiveria che non ci permette di fare un risultato che vorremmo“.

Risultato

“Il pareggio sarebbe stato un dispiacere, uscire addirittura sconfitti lascia basiti. Faremo di necessità virtù, il campionato è difficile, ma giocando così usciremo da questa situazione. Dobbiamo darci una scossa. Mi sono arrabbiato, perdere così lascia dispiace. La squadra si era espressa con coraggio, come dovevamo fare. Non abbiamo nulla da perdere, serve più convinzione”.

Mercato

“La partenza di Kurtic è dovuta al fatto che dovevamo fare mercato. Il ragazzo aveva chiesto di andare via, io voglio solo giocatori che credono nella salvezza. Bisogna rinforzare squadra nel reparto avanzato, però con i due rigori sbagliati potevamo essere in una classifica diversa”.

Foto: Twitter Spal