Ultimo aggiornamento: giovedi' 02 luglio 2020 14:00

Scaroni: “Non so se Rangnick arriverà, ci pensa Gazidis. Abbiamo fiducia in Pioli e Maldini”

01.06.2020 | 11:00

Intervenuto a Radio Anch’io Lo sport, Paolo Scaroni, presidente del Milan, ha parlato dei piani futuri del club rossonero: Rangnick? Non so se arriverà, abbiamo fiducia in Pioli. A queste cose ci pensa Gazidis, non so con chi stia parlando ma le scelte sono fatte da lui. Dico solo che abbiamo fiducia sia in Pioli che in Maldini. Ibrahimovic? Le notizie sono incoraggianti e spero che a luglio possa ricominciare a giocare. Futuro? Abbiamo fatto un grande sforzo di riduzione costi, il nostro amministratore delegato si è dedicato a questo visto che i giocatori costavano troppo. Continueremo in questo sforzo: giocatori giovani con dei costi ragionevoli, nel rispetto del FFP che ci ha già dato una legnata. Dobbiamo avere obiettivi a medio e lungo termine, la ripresa del Milan non può essere immediata. Noi come Milan non vogliamo avere bilanci in rosso e da un lato dovremo contenere i costi ma dall’altro dobbiamo aumentare i ricavi. Tra i temi dei ricavi la priorità assoluta va alla costruzione del nuovo stadio. Il Meazza non sparirà ma abbiamo bisogno di un nuovo stadio, adatto ai tempi e all’epoca che stiamo vivendo oggi. Se gli azionisti stranieri investono più di un miliardo credo che si possa parlare di miracolo”.

 

 

Foto: sito ufficiale AC Milan