Ultimo aggiornamento: venerdi' 27 november 2020 17:53

Sassuolo, blitz per la vetta. Inter da 0-2 a 4-2. Roma ai piedi di Mkhitaryan

22.11.2020 | 17:05

Concluse le gare delle 15.00 dell’8a giornata di Serie A. Per alcune ore, almeno, la Serie A ha una nuova capolista. E’ il Sassuolo di De Zerbi che vince 2-0 sul campo del Verona e vola a 18 punti, a +1 sul Milan impegnato in serata al San Paolo con il Napoli. Per gli emiliani, a segno Boga e Berardi.

Nelle altre gare, l’Inter è sempre pazza. Da 0-2, i nerazzurri battono 4-2 il Torino. Granata in vantaggio al 45′ con un bel sinistro di Zaza. Nella ripresa, grazie al Var, rigore per il Torino che Ansaldi insacca, senza esultare, al 62′. Poi arriva la rimonta funesta dei nerazzurri.

Prima Sanchez al 64′ riapre i conti, poi Lukaku al 67′ pareggia in mischia. L’Inter carica la porta di Sirigu e al minuto 84 trova un rigore grazie al Var per fallo di Nkoulu su Hakimi. Dal dischetto, Lukaku firma la rimonta, per il 3-2. Nel recupero, ancora Lukaku, serve Lautaro per il 4-2.

In classifica l’Inter sale a 15 punti, resta a 5 il Torino che subisce l’ennesima rimonta. Prossima giornata, uno scoppiettante Sassuolo-Inter.

La Roma vince ancora e si porta al terzo posto momentaneo. Ancora una volta Mkhtaryan strepitoso nel 3-0 dei gallorossi sul Parma. Ad aprire la gara il primo gol in Serie A di Borja Mayoral.

Infine, il Bologna ottiene una grande vittoria a Genova con la Sampdoria, in rimonta per 2-1. Samp in vantaggio al 7′ con Thorsby, pareggio del Bologna al 44′ con un autorete di Regini. Gol vittoria segnato da Orsolini.

Foto: Twitter Sassuolo