Altro
Sarri tifosi Chelsea Twitter

Sarri a punteggio pieno, ma il suo Chelsea sarebbe perfetto se…

Quattro partite, quattro vittorie. Meglio di così Maurizio Sarri non avrebbe potuto iniziare in Premier, percorso netto, dodici punti e una squadra che sta memorizzando sempre più le sue idee. La priorità è quella di tornare in Champions, ma questo avvio scoppiettante autorizza a sognare, considerato che il lavoro di Sarri con il trascorrere delle settimane consente di ottenere ulteriori progressi. Il Chelsea ha sempre creduto in Sarri, lo ha aspettato fino all’ultimo e ha fatto un mercato in grande fretta. Ma la sfida con il Bornemouth ha detto che alcuni movimenti difensivi devono essere memorizzati e che alcuni svarioni di David Luiz e Rudiger non sono ammissibili. Proprio per questo, senza nulla togliere all’enorme professionalità dei suddetti specialisti, Sarri avrebbe avuto bisogno di un difensore come Rugani abituato ai suoi movimenti. Sarebbe stato un Chelsea migliore, forse perfetto con uno specialista offensivo da 20 gol, senza nulla togliere a Morata che magari presto troverà una continuità. Ma per essere un lavoro avviato da un mese e mezzo, l’allenatore non può che essere molto soddisfatto. E il Sarri-ball va sempre più di moda…

Foto: Chelsea Twitter

Archivio: Altro