Ultimo aggiornamento: lunedi' 23 settembre 2019 00:42

Sanchez-Inter, De Paul-Fiorentina e Rugani-Roma: gli aggiornamenti

26.08.2019 | 17:47

Mercato sempre più incandescente, quando manca una settimana allo stop. Alex Sanchez e l’Inter: vi avevamo detto che entro martedì l’Inter avrebbe trovato la quadratura con il Manchester United, partendo da una base di 4 milioni più bonus rispetto a quanto resta dell’ingaggio (circa 12 milioni) per questa stagione. L’Inter ha già un accordo con Sanchez per un ingaggio da 6-6,5 milioni a partire dalla stagione 2020-2021. L’Inter è concentrata sull’esordio in campionato, ma anche sulla definizione dell’affare Sanchez non condizionato dall’infortunio a Martial per la volontà precisa del cileno di andar via. Non solo Sanchez: due situazioni, tra le altre, sono da seguire. Innanzitutto De Paul e i dialoghi tra Udinese e Fiorentina: i viola hanno deciso di investire 30 milioni, le altre piste restano valide ma – come già spiegato – oggi non sono priorità. Raphinha dello Sporting piace, magari può arrivare lo stesso, ma la Fiorentina vuole fare una sforzo per De Paul. Aggiornamenti su Rugani: ieri Paratici (in foto) era all’Olimpico, in giornata è arrivato nella Capitale anche l’agente del difensore centrale. La Juve è anche disposta a modificare leggermente le condizioni, possibili evoluzioni già tra stasera e domani, con il coinvolgimento di alcuni giovani dei due club, gli stessi già segnalati nei giorni scorsi. Mentre sullo sfondo resta sempre Lovren del Liverpool.