Ultimo aggiornamento: sabato 04 luglio 2020 17:51

Sampdoria: all’asta le maglie della gara contro il Verona per affrontare l’emergenza Coronavirus

17.03.2020 | 09:30

La Sampdoria è una delle società che è stata più colpita dall’emergenza Coronavirus. Di conseguenza, i blucerchiati si sono attivati d subito per raccogliere fondi destinati al Policlinico San Martino di Genova. I primi ad attivarsi sono stati i tifosi organizzati che, tramite un comunicato della curva, hanno chiesto di essere disposti a convertire la quota abbonati della sfida contro il Verona, giocatasi a porte chiuse, all’ospedale genovese. Tuttavia, il club ha risposto che  “in questa particolare situazione, con gli uffici chiusi e la maggior parte del personale in quarantena, si tratta di un’iniziativa complicata da realizzare sotto tutti i punti di vista (organizzativo, amministrativo, fiscale) e con una tempistica lunga che non potrebbe consentire un aiuto immediato, e quanto mai opportuno, all’Ospedale San Martino.” Perciò, la Sampdoria ha deciso di attivare la raccolta fondi sulla piattaforma di aste Charity Stars. Qui, verranno raccolti fondi fino alle 18.00 del 19 marzo 2020, tramite la vendita delle divise indossate dai calciatori contro il Verona. Il ricavato sarà donato anche all’Ospedale Sacco di Milano, al San Matteo di Pavia, allo Spallanzani di Roma e alla Croce Rossa Italiana.

 

Foto: sito ufficiale U.S. Sampdoria