Ultimo aggiornamento: lunedi' 18 november 2019 00:20

Rudiger-Paredes-Salah: la carica dei 110 (milioni) nelle casse della Roma

01.07.2017 | 13:05

Roma

Prosegue il via vai in uscita della Roma. Notizia delle ultime ore (nonostante noi ve ne avessimo parlato a maggio 2016), Antonio Rudiger vola a Londra, sponda Chelsea. Ad abbracciarlo ci sarà Antonio Conte che, memorizzata l’impraticabilità della pista Bonucci (primo obiettivo per distacco del tecnico italiano), è tornato alla carica per il centrale tedesco che domani sera contenderà al Cile la Confederations Cup. Operazione ormai ai dettagli, nelle casse della Roma finirà una cifra di poco inferiore ai 40 milioni di euro, bonus compresi. La Roma ha provato a resistere agli assalti per Rudiger (Inter su tutte), aveva deciso di vendere Manolas ma la falsa partenza del greco in direzione Zenit ha modificato i piani di Monchi, che aveva ceduto Kostas ai russi e poi si è ritrovato a gestire un grosso problema. Con la situazione in stallo del centrale greco, il ds giallorosso è stato costretto a smentirsi: “Ci sono zero possibilità che Rudiger parta”, aveva dichiarato Monchi nella sua prima conferenza stampa. E invece Rudiger andrà a giocare in Premier League, agli ordini del generale Conte. Per la Roma si tratta della terza cessione altamente remunerativa: con le partenze di Salah al Liverpool (42 milioni più 8 di bonus), di Paredes allo Zenit (25 milioni più 3,5 di bonus) e l’imminente cessione di Rudiger al Chelsea per poco meno di 40 milioni (bonus compresi), i  giallorossi incasseranno una somma che sfonda il muro dei 110 milioni di euro. Soldi freschi, da spalmare fra il bilancio chiuso ieri e quello che si apre oggi, per rispettare i paletti della Uefa e finanziare la campagna acquisti. Senza dimenticare Mario Rui, promesso sposo del Napoli, e Doumbia, volato ieri allo Sporting Lisbona. Ora la Roma, che ha ufficializzato gli arrivi di Hector Moreno, Karsdorp, Gonalons e Pellegrini, ha quantomeno il dovere di blindare Radja Nainggolan. Per evitare che il club giallorosso si trasformi realmente in un supermercato…

Foto: sito ufficiale Roma