Ultimo aggiornamento: domenica 07 marzo 2021 18:27

Rovella: “La Juve è un sogno ma ora sono concentrato per la salvezza del Genoa”

20.02.2021 | 21:15

Il centrocampista del Genoa, Nicolò Rovella, ha parlato a Sky dopo il pareggio con il Verona 

Queste le sue parole: “Pareggiare così è stata un’emozione unica. Un gol all’ultimo così fa esultare tutti, è stato un gol importante. Quando siamo rimasti in dieci si è vista la forza del gruppo che ci ha trasmesso il mister. Se il mister deciderà di farmi giocare io sarò pronto per far vedere le mie qualità, altrimenti andrà bene lo stesso”.

E’ difficile rimanere lì al Genoa in prestito fino al 2022 per poi andare alla Juve?
“Qualche battuta c’è, ma è normale. Però io sono cresciuto qui, fin da quando avevo 13 anni. Genova è come una seconda casa, sono legato a questi colori e darò tutto finché sarò qui, anche se ho firmato con un’altra squadra e sono qui in prestito”.

Ti pesa la valutazione massiccia del tuo cartellino?
“Sicuramente cerco di fare quello che mi chiede il mister, ascolto i consigli dei compagni con più esperienza, senza fretta e senza pressione”.

Potresti essere il centrocampista che manca alla Juventus.
Magari. Sicuramente sarebbe un sogno, ma arriverà piano piano. La prima cosa è la salvezza quest’anno, poi il resto si vedrà”.

Foto: Twitter Genoa