Ultimo aggiornamento: lunedi' 16 dicembre 2019 00:30

Ronaldo, appuntamento con la storia: domani parte la caccia al gol numero 700

13.10.2019 | 23:45

Il mirino è già puntato sull’Ucraina, un appuntamento con la storia che Cristiano Ronaldo non vuole fallire o rimandare. Tre giorni fa il fenomeno lusitano ha messo la propria firma sulla vittoria del Portogallo contro il Lussemburgo, realizzando il suo 699° gol in carriera. CR7 è dunque a un passo dall’ennesimo record personale: l’attaccante della Juve è a un solo centro dai 700 in carriera, traguardo prestigioso che potrebbe raggiungere già stasera nella sfida contro l’Ucraina, valida per le qualificazioni a Euro 2020. 17 anni fa il suo primo “siuu” con la maglia dello Sporting, il 7 ottobre 2002, da allora Ronaldo non ha più smesso di gonfiare le reti e stracciare record su record: 450 gol in 9 anni con il Real Madrid, 118 con il Manchester United, 5 con lo Sporting. Con la Juve fin qui ha giocato 50 partite ed è andato a segno 32 volte. 94 gol li ha invece realizzati con la maglia del Portogallo addosso, l’ultimo messo a segno tre giorni fa. E ora CR7 vuole diventare CR700, manca solo un passo. O meglio, un gol. L’Ucraina è avvisata…

https://www.instagram.com/p/B3kNKAIgTJQ/

Foto: Twitter ufficiale Euro 2020