Facebook ufficiale Pastore

Il retroscena: Pastore-West Ham, nodo ingaggio. La Roma…

Venti milioni. Bonus in più o in meno. Sono queste le condizioni per assicurarsi Javier Pastore, a un anno dalla scadenza del contratto e con il Paris Saint-Germain che ha fretta di chiudere qualche cessione (totale 60 milioni) entro giugno. Vi abbiamo parlato dell’incontro con un intermediario due giorni fa a Parigi, gli inglesi sono disposti a spendere quei soldi per il cartellino. Ma esiste il nodo è ingaggio: per l’ultima stagione a Parigi il Flaco viaggia quasi in doppia cifra, bonus o non bonus. Dovrebbe spalmare e prolungare con il West Ham, ma evidentemente cerca una soluzione più intrigante. L’Italia, per esempio. Dopo la telenovela con l’Inter, il gradimento Roma è confermato, ma sull’ingaggio potrebbero esserci gli stessi intoppi. A meno che Pastore non decida di accettare un taglio netto sull’ultima stagione a Parigi per prolungare di almeno altri due anni.
Foto: Facebook Pastore

Archivio: Calciomercato