Milinkovic-Savic Lazio 17-18 Foto unitedsverige

Il retroscena: Milinkovic-Savic tra stand-by Real, la proposta rinnovo Lazio e il realismo di Leonardo

Mancano circa 20 ore alla chiusura della finestra estiva di mercato. E di sicuro Lotito non è il tipo da fare certe operazioni all’ultimo minuto, a meno che non si tratti di sbrogliare una matassa complicata come Keita lo scorso agosto. Nel caso di Milinkovic-Savic la Lazio aspetterà ancora per qualche ora, ha preparato un sostanzioso prolungamento e adeguamento di contratto (almeno tre milioni più bonus a stagione). Nel frattempo segnaliamo lo stand-by del Real, dopo i sondaggi di diversi settimane fa. Il Real potrebbe anche decidere di materializzarsi dopo il 17 agosto visto che il mercato nella Liga finisce il 31 agosto. A quel punto la Lazio non sarebbe più in tempo per prendere un sostituto e quindi andrebbero a monte le fondate speranze di Simone Inzaghi di trattenere il serbo, passaggio essenziale del suo progetto tecnico. Ecco perché sarebbe intanto importante per Inzaghi arrivare alle 20 di domani… sano e salvo. Domanda: ma il Milan non è mai stato in corsa? Il Milan ci ha provato seriamente una volta, poi nulla più. Il sano realismo di Leonardo e il diktat di Elliott dopo le note vicende sul FPF hanno imposto una frenata. Il Milan stravede per SMS, ma ha trovato subito una montagna e si è fermato allo stop.

Foto: unitedsverige

Archivio: Altro