Calciomercato
Milinkovic-Savic Lazio 17-18 Foto unitedsverige

Il retroscena: Juve, voglia di un super tesoretto. Per poi non avere limiti (Milinkovic-Savic compreso)

La Juve vuole realizzare un super tesoretto per poi tuffarsi unicamente sul mercato in entrata. Ha richieste di ogni tipo, sacrificherà Rugani (almeno 55 milioni), Higuain (60), anche Pjanic nel caso in cui qualcuno si presentasse con 100 milioni e non importa per lo stesso Miralem se sarà un club che giocherà la Champions oppure no. La Juve ha offerte anche per Alex Sandro, Caldara, Bentancur e Pjanic, ma è normale che non li cederà tutti. Basterebbe fare 200 milioni (e passa) con Rugani, Higuain e Pjanic per alimentare nuovamente il mercato in entrata. Piace Kanté, ma il Chelsea non molla, piace molto Rabiot (a meno di un anno dalla scadenza con il Psg), il chiodo fisso resta Milinkovic-Savic. Prima dell’operazione CR7 la Juve aveva mollato, si era raffreddata, aveva altre cose in testa. Adesso con un super tesoretto in arrivo si potrebbe avere la disponibilità solo cash per presentare la proposta giusta a Lotito. Il Real? C’è sempre, ma ancora non ha annunciato il sostituto di Cristiano. E questa fase di stand-by sta bene alla Juve che punta al super tesoretto per poi divertirsi ancora…

Foto: unitedsverige

Archivio: Calciomercato