Altro
Fekir Twitter personale

Il retroscena: Fekir, il Chelsea ci ha provato fino all’ora di pranzo. Ma Aulas ha tenuto alto il muro

Il Chelsea chiude il mercato con Kepa e Kovacic, dopo l’operazione Jorginho delle settimane precedenti. E fino all’ultimo ha provato a chiudere l’affare Fekir con il Lione. Ma era un’operazione tutt’altro che semplice, come avevamo raccontato ieri sera, perché Jean-Michel Aulas ha tenuto altissimo il muro, non scendendo dagli 80 milioni. Una provocazione per non privarsi di Fekir. Il Chelsea si era arrampicato fino a 60 milioni, aveva proposto anche una contropartita tecnica, ma Aulas (noto per le sue aste al rialzo) ha resistito. Pur avendo avvertito il suo allenatore Genesio che ci sarebbe stata la possibilità di una cessione, ma soltanto alle condizioni sue. Che il Chelsea non ha ritenuto accettare, ma già da ieri sera l’aria non era quella di una trattativa semplice. Il muro, altissimo, di Aulas ha tenuto fino in fondo. Esattamente come aveva fatto con il Liverpool, nelle scorse settimane a un passo da Fekir.

Foto: Fekir Twitter

Archivio: Altro