Alisson Brasile training Foto Marca

Il retroscena: Alisson, tra la strategia del Chelsea e la fretta del Liverpool

I prossimi saranno inevitabilmente i giorni di Alisson. Per il portiere brasiliano la Roma ribadisce – tramite Monchi – di non aver ricevuto offerte ufficiali, ma è chiaro che qualcosa si stia muovendo. Abbiamo detto e ribadiamo come Alisson sia il primo della lista di Sarri per il nuovo Chelsea, ma tutto passa attraverso una rapida sistemazione della pratica Courtois che è in scadenza di contratto tra meno di un anno. Se prima non uscisse il belga (seguito dal Real), il Chelsea non potrebbe programmare un’offerta per Alisson. Negli ultimi giorni si è un po’ allentata la presa del club di Florentino Perez nei riguardi di Alisson, fino a poche settimane fa primissima scelta, proprio perché è prevista una corsa al rialzo. Vedremo, la volata è stata appena lanciata. Il Liverpool ha più fretta di tutti dovendo individuare velocemente l’erede di Karius, dopo i recenti disastri. E presto tutto sarà più chiaro con la Roma che aspetta e che, intanto, ha individuato in Areola l’eventuale sostituto di Alisson.

Foto: Marca

 

Archivio: Altro