Ultimo aggiornamento: domenica 28 febbraio 2021 13:16

Real: l’ultima finale di Champions persa (con il grande Boskov in panchina) risale al 1981, proprio contro il Liverpool

02.05.2018 | 23:23

Il Real Madrid in Europa è una macchina, abbiamo già ricordato l’incredibile score delle merengues che hanno vinto tutte e 6 le ultime finali di Champions disputate. Ieri i blancos hanno centrato la quarta negli ultimi cinque anni e sognano il favoloso tris dopo aver vinto le ultime due edizioni (in totale 3 trionfi negli ultimi 4 anni). La curiosità è rappresentata dal fatto che l’ultima finale di Coppa Campioni persa dal più vittorioso club del mondo risale al lontanissimo 1981 e, in quell’occasione, a far piangere il Real fu proprio il Liverpool. I Reds, all’epoca allenati dal mitico Bob Paisley, si imposero per 1-0 al Parco dei Principi di Parigi, grazie al gol di Kennedy al minuto 82. Quel Madrid, con Camacho, Santillana e Del Bosque in campo, era guidato in panchina dall’indimenticabile Vujadin Boskov. In assoluto, invece, l’ultima finale continentale persa dal Real è datata 1983, quando gli iberici si fecero sconfiggere per 2-1, nell’ultimo atto della Coppa delle Coppe, dagli scozzesi degli Aberdeen allenati da un giovane Alex Ferguson.

 

 

Foto: colorsport-sporskeeda