Ultimo aggiornamento: martedi' 28 gennaio 2020 00:30

Real, la nuova stella Rodrygo: “Sognavo di giocare con CR7, io troppo giovane per essere il suo erede”

12.11.2019 | 19:23

Rodrygo, nuova stella del Real Madrid andata già a segno due volte in Champions League, ha parlato ai microfoni di AS: “Il mio sogno era giocare con Cristiano Ronaldo in questo club ed è un peccato che se ne sia andato perché sarebbe stato splendido giocare al suo fianco. Sono ancora troppo giovane per poter ambire a essere il suo erede, perchè forse stiamo parlando del miglior giocatore della storia del club. Sono sincero, non mi aspettavo un’ascesa così veloce: è successo tutto nelle ultime settimane. La Nazionale brasiliana? Mi sento realizzato, era uno dei sogni di quando ero bambino. E’ difficile spiegare queste sensazioni a parole”.

Foto: Real Madrid Twitter