Ultimo aggiornamento: giovedi' 04 marzo 2021 10:59

Radu: “Il derby ci ha dato grande carica, ora pensiamo al Toro. Su Juric e l’impatto con la Serie A…”

29.11.2018 | 19:52

Ionut Radu, portiere dell’Inter attualmente in prestito al Genoa, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine di un evento: “Il derby ci ha lasciato una grande carica perché avevamo bisogno di fare una grande partita e una grande prestazione, sicuramente ci sarà una spinta in vista della sfida di domenica con la Sampdoria due punti persi? Dobbiamo guardare la parte piena del bicchiere, i ragazzi hanno fatto un gioco fantastico, la palla non è entrata ma alla fine conta la prestazione. Il Torino? Dovremo essere concentrati perché sarà una partita durissima, dovremo tornare a casa con i tre punti. Ma le partite sono tutte difficili, noi dovremo prepararla al meglio per ottenere un grande risultato: dovremo avere la stessa mentalità di domenica scorsa, perché come detto abbiamo fatto una grande gara e se giocheremo così porteremo a casa un grande risultato. È vero, contano anche i risultati oltre al gioco: in queste giornate non sono arrivati, per questo dobbiamo ripetere la prestazione con la Sampdoria e ripartire da lì. La pressione dei due mesi senza vittorie si sente, è un periodo da questo punto di vista abbastanza negativo perché ci manca la vittoria da un po’ di tempo, dobbiamo ritrovarla il più presto possibile. Juric squalificato? Cambia qualcosa perché Juric è sempre lì a darci la spinta e a motivarci e lui è molto importante per noi. Per ora il mio percorso qui sta andando bene, devo ancora migliorare tanto e per questo lavoro con Scarpi e Raggio, io cerco sempre di migliorarmi. Sognavo soltanto tutto questo prima di arrivare a Genova: ora sta succedendo, devo tenermi stretta questa chance, continuare a lavorare ogni giorno per migliorare e tenermi il posto. L’impatto con la Serie A? La velocità è diversa da tutti gli altri campionati dove ho giocato, all’inizio è difficile ma lavorando si può arrivare lontano. I tifosi rossoblu? Sono importantissimi, sono loro a darci la spinta da dietro, ci sostengono sia nel bene che nel male e per noi sono veramente importanti”.

Foto: Genoa sito ufficiale