Ultimo aggiornamento: domenica 28 febbraio 2021 00:19

Italia: il cammino verso il Mondiale parte da Israele, le ultime

05.09.2016 | 00:01

Inizia a fare sul serio la nuova Italia targata Giampiero Ventura, che stasera esordirà in Israele nel girone di qualificazione ai prossimi Mondiali di Russia 2018. Ventura in conferenza stampa si è professato ottimista sul fatto che la sconfitta del suo esordio – contro la Francia in amichevole – non inciderà, facendo leva sull’importanza della posta in palio allo stadio Ofer di Haifa. Già, perché partire con il piede giusto, ossia con i tre punti, sarebbe il miglior viatico per quello che si preannuncia un lungo testa a testa con la Spagna per il primo posto nel girone, che garantisce in automatico l’accesso alla kermesse iridata. Per quanto riguarda la probabile formazione, rispetto al match contro i galletti di Deschamps, il ct azzurro dovrebbe iniettare qualità nell’undici di partenza, con Verratti e Bonucci pronti a riprendersi una maglia da titolare. In avanti si va verso la conferma del tandem Eder-Pellè, anche alla luce del forfait di Belotti, che ha lasciato anzitempo il ritiro per infortunio unitamente a De Rossi. Fischio d’inizio alle 20.45, dirigerà le operazioni l’arbitro russo Sergej Karasev.

Probabili formazioni:

ISRAELE: Harush; Tzedek, Gershon, Tibi, Davidzada, Bitton; Golasa, Kayal, Natkho, Einbinder; Hemed. Ct: Levy

ITALIA: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Florenzi, Verratti, Bonaventura, De Sciglio; Eder, Pellè. Ct: Ventura