Ultimo aggiornamento: lunedi' 17 giugno 2019 10:59

Pussetto: “La serie A era il mio sogno da bambino. Il Boca Juniors? Nessun contatto finora”

11.06.2019 | 18:52

La prima stagione in Italia di Ignacio Pussetto è ampiamente sufficiente. L’attaccante dell’Udinese ha parlato in un’intervista a Olè del campionato appena concluso: “In Italia c’è tanta tattica e bisogna essere fisicamente adatti. Sono migliorato sotto questo punto di vista, e i risultati si sono visti a lungo termine. Ho dovuto abituarmi ai ritmi molto più alti rispetto al campionato argentino, devi giocare 80 minuti a velocità incredibile, altrimenti non riesci a importi. Sono stato fortunato a sfruttare le mie occasioni e ad avere continuità”. Delle voci che lo vedono in orbita Boca Juniors risponde: “Sono felice in Italia, non ho avuto nessun contatto finora. Ma è un orgoglio che si faccia il mio nome per il Boca. La stampa ne parla; se arriverà un’offerta, ci sediamo insieme e studiamo la soluzione migliore. La Serie A è il mio sogno da bambino, ovviamente spero di giocare in un grande club europeo, però con calma. Non si devono fare passi troppo lunghi”

Foto: Twitter personale Pussetto