Ultimo aggiornamento: mercoledi' 03 marzo 2021 00:20

Psg, multa di 700.000 euro per ritardi nei pagamenti delle fatture

22.02.2021 | 17:56

A fronte delle numerose perdite finanziarie dovute al contesto sanitario ed economico, anche il PSG dovrà pagare una pesante multa. La DIRECCTE (Direzione regionale per le imprese, la concorrenza, i consumi, il lavoro e l’occupazione) ha appena annunciato sul suo sito ufficiale che il club della capitale è stato multato di 700.000 euro per il ritardato pagamento delle fatture dei suoi fornitori: “Ai sensi degli articoli L. 441-16 a) e L. 470-2 del Codice del Commercio, è stata inflitta dalla Direzione Regionale Imprese, Concorrenza, Consumo, Lavoro e del Lavoro (DIRECCTE) dell’Ile- una sanzione pecuniaria di 700.000 euro. de-France nei confronti della società PSG FOOTBALL per ritardi nel pagamento delle fatture dei suoi fornitori , specifica il testo.Tali ritardi sono stati rilevati dai servizi di DIRECCTE nell’ambito di un’indagine avviata dalla DGCCRF (Direzione Generale Concorrenza, Consumo e Controllo Antifrode) sul rispetto delle regole del Codice del Commercio in termini di termini di pagamento. La suddetta sanzione si riferisce a violazioni commesse durante un periodo precedente alla situazione di emergenza sanitaria a seguito dell’epidemia di Covid-19. “

Raggiunto da AFP, il PSG ha spiegato che: “Si tratta di ritardi di pagamento risalenti alla stagione 2017-2018 e risalenti al periodo gennaio-giugno 2018”.

 

 

 

Foto: sito psg