Altro
Wanda Nara Icardi twitter Wanda Nara

Processo Wanda Nara, moglie di Icardi assolta: “Non fu lei a postare i dati di Maxi Lopez”

Wanda Nara è stata assolta “per non aver commesso il fatto”. Questa la sentenza della seconda sezione penale del Tribunale di Milano dove era imputata con l’accusa di di avere postato sui social network Twitter e Facebook, condividendoli pubblicamente, i dati personali, tra cui il numero del cellulare, dell’ex marito e attaccante argentino Maxi Lopez. Il pm aveva chiesto per Nara una condanna a 4 mesi. Non è stata però dello stesso avviso il giudice Paola Bulgarelli che l’ha assolta sulla base del secondo comma dell’articolo 530 del codice di procedura penale, ovvero perché “manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova” accogliendo dunque la tesi difensiva dell’avvocato Giuseppe Di Carlo, il quale aveva chiesto l’assoluzione di Nara sostenendo che “non vi è la prova della sua responsabilità”, ossia che “sia stata lei l’autrice dei post sui social network e nemmeno che abbia creato un danno al calciatore”.

Foto: Twitter Wanda Nara

Archivio: Altro