Ultimo aggiornamento: venerdi' 22 november 2019 12:53

Prandelli? No. Lopez? No. Grosso-Brescia, dalla sorpresa di stamattina alla svolta

04.11.2019 | 17:30

Prandelli? No, eppure ci avevano detto che sarebbe subentrato a Brescia in caso di sconfitta contro l’Inter. Falso. Lopez? Neanche. Vi abbiamo raccontato, poco dopo l’alba di stamattina, il suo no a Cellino per restare al Penarol. E così il Brescia è andato dritto su Fabio Grosso per la panchina dopo l’esonero di Eugenio Corini. Dalla sorpresa di stamattina alla svolta con annuncio in arrivo: il patron Cellino ha dunque deciso di puntare sull’ex allenatore dell’Hellas Verona che nelle ultime ore ha rescisso il contratto che ancora lo legava al club veneto per iniziare la sua avventura con le Rondinelle. Per Grosso, campione del mondo con l’Italia nel 2006, si tratterà dell’esordio assoluto in Serie A da allenatore dopo aver guidato in B il Bari e il Verona. Grosso e il Brescia, tutto confermato.

 

Foto: sito ufficiale Verona