Ultimo aggiornamento: domenica 07 marzo 2021 18:27

Pradè: “Delusi dalla classifica, ma bisogna combattere. Non dobbiamo essere belli ma efficaci”

19.02.2021 | 18:40

Daniele Pradè, ds della Fiorentina, ha parlato a Sky Sport prima della partita con lo Spezia: “Quando i migliori mancano la squadra non è migliore, e Ribery è un riferimento anche al di fuori dal campo. C’è amarezza e delusione, non pensavamo di ritrovarci con questa classifica ma ora dobbiamo combattere”.

Sulla lotta salvezza, non un obiettivo ricorrente della squadra viola: “Non devono esserci alibi, anche se non fossero abituati dobbiamo essere bravi noi dirigenti. Però sono convinto che con Commisso la squadra diventerà fortemente competitiva. Volevamo un campionato diverso, per migliorarci anno dopo anno. Dobbiamo andare avanti e non essere belli ma efficaci”.

 

 

Foto: sito Samp