Ultimo aggiornamento: giovedi' 12 dicembre 2019 19:32

Pradè: “Chiesa deve capire le esigenze della nuova proprietà”

25.07.2019 | 09:13

Dopo la sconfitta della Fiorentina contro il Benfica nell’International Champions Cup, il direttore sportivo dei viola Daniele Pradè ha parlato del mercato. Queste le parole riprotate dai canali ufficiali: “Sappiamo quello che dobbiamo fare, questi erano 15 giorni dove dovevamo capire tante cose da questo ritiro, valutare chi era dentro e i giovani, abbiamo le idee molto chiare su quello che dobbiamo fare. Io sono sereno e anche il presidente lo è, con il mister parliamo tutti i giorni. Lirola? E’ uno dei calciatori che ci piace, ne stiamo seguendo tanti, aspettiamo il momento opportuno e la situazione migliore per chiudere per alcuni giocatori. Balotelli è un calciatore fortissimo, un bravissimo ragazzo, però non rientra nei nostri piani, così come Rafinha: abbiamo altre idee con il tecnico. Chiesa? C’è stata chiarezza da parte del presidente e di Barone, la società vuole tenerlo. Federico è un ragazzo per bene, un ragazzo serio, capisco quello che passa nella sua testa però deve capire anche quali sono le esigenze di una proprietà che è appena arrivata e vuole fare bene e che vuol partire da situazioni certe. Stiamo ricostruendo, partiamo da delle basi solide, con almeno 5 calciatori giovani su cui punteremo”.

Foto Twitter Fiorentina