Ultimo aggiornamento: mercoledi' 27 gennaio 2021 16:49

Portogallo campione d’Europa, impresa senza CR7! Francia sotto shock

10.07.2016 | 23:35

Il Portogallo è campione d’Europa. Non sono bastati i 90 minuti regolamentari a decretare la Nazionale in grado di succedere alla Spagna, vincitrice nelle ultime due edizioni. A decidere la finalissima, contro ogni pronostico, è stato il subentrato Eder al minuto 109 con una precisa rasoiata da fuori area che non ha lasciato scampo a Lloris. L’ultimo atto, appena conclusosi in quel di Saint-Denis, è stato combattutissimo ma un po’ meno spettacolare del previsto, anche perché la rappresentativa lusitana è rimasta presto orfana del proprio alfiere Cristiano Ronaldo, toccato duro da Payet al 9’ e costretto ad uscire in lacrime un quarto d’ora dopo pur avendo provato a stringere i denti. Ecco perché l’impresa dei portoghesi assume contorni che sfondano il muro dell’epica. Quella dello Stade de France era stata presentata come la sfida nella sfida fra i “madrileni” CR7 e Griezmann, capocannoniere di questa 15ª edizione a quota 6 reti, ma l’infortunio di CR7 ha stravolto il copione. L’attaccante francese ha avuto sulla propria testa due occasionissime (strepitoso nella prima Rui Patricio con un colpo di reni, di poco alta la seconda incornata), così come è vero che nel complesso le migliori chance sono capitate sui piedi dei padroni di casa, sospinti dagli straripanti Sissoko e Coman, compreso il clamoroso palo colpito da Gignac al 92’. Legno riequilibrato dalla traversa colpita dal lusitano Raphael Guerreiro all’inizio del secondo tempo supplementare. Il Portogallo però ha saputo soffrire, è stato tenuto a galla dall’ottimo Rui Patricio e poi ha capitalizzato la prodezza di Eder, 28enne attaccante di proprietà del Lille. Il Portogallo riscatta così la beffa del 2004, quando in finale ad imporsi fu la Grecia dei miracoli, e vince il primo titolo in assoluto della sua storia. Francia sotto shock: perso l’Europeo di casa quando tutto lasciava presagire il trionfo più dolce.

PORTOGALLO-FRANCIA 1-0

PORTOGALLO: Rui Patricio; Cedric, Fonte, Pepe, Guerreiro; W. Carvalho; Nani, Renato Sanches (79’ Eder), Silva (66’ Moutinho), Joao Mario; Ronaldo (25’ Quaresma). Ct: Fernando Santos

FRANCIA: Lloris; Sagna, Umtiti, Koscielny, Evra; Pogba, Matuidi; Sissoko (110’ Martial), Griezmann, Payet (58’ Coman); Giroud (79’ Gignac). Ct: Deschamps

Arbitro: Clattenburg

Marcatori: 109’ Eder (P)

Ammoniti: Cedric, Joao Mario, Guerreiro, W.Carvalho (P); Umtiti, Matuidi, Koscielny, Pogba (F)

Foto: Mirror