Ultimo aggiornamento: martedi' 14 settembre 2021 09:57

Politano e Koulibaly ribaltano la Juventus (2-1). Errori gravi di Manolas, Szczesny e Kean

11.09.2021 | 19:58

Allo stadio “Maradona”, Napoli e Juve sono le protagoniste del match valido per la 3° giornata di Serie A. Bianconeri avanti dopo il primo tempo grazie ad una rete di Alvaro Morata. Il gol è arrivata al 10′ con Manolas che si è fatto scippare il pallone dall’attaccante spagnolo che dal limite dell’area di rigore in diagonale ha buttato la sfera in rete. Nonostante la reazione dei padroni di casa, la squadra di Allegri è stata brava a gestire il vantaggio fino al primo tempo. Nella ripresa è tutta un’altra storia: Napoli all’attacco alla ricerca del pari che arriva al 56′ grazie a Politano che è bravo ad approfittare di una disattenzione di  Szczesny  che, dopo un tiro di Insigne, non blocca la sfera e sul pallone vacante l’esterno azzurro calcia in rete e segna il gol dell’1-1. Il definitivo vantaggio dei campani arriva nei minuti finali: all’85’ Kean sbaglia l’intervento su calcio d’angolo e di testa manda la palla nella sua porta. Szczensy prova a respingere ma sul pallone arriva Koulibaly che scaraventa in porta  il pallone e rimonta la gara. Errori determinati che condannano la squadra di Allegri e che regalano il sorriso a quella di Spalletti.

Foto: Twitter Napoli