Ultimo aggiornamento: martedi' 25 febbraio 2020 23:35

Politano da Gattuso, Llorente era un’ipotesi. L’Inter su Giroud vuole mantenere gli accordi

24.01.2020 | 23:25

Ha sfiorato più squadre lui che uno slalomista paletti. Ci riferiamo a Matteo Politano, finalmente libero di andare al Napoli. Operazione da circa 25 milioni, compresi i bonus e il prestito oneroso, l’obbligo di riscatto che il club di De Laurentiis aveva deciso di accordare in tempi non sospetti. Politano ha aspettato fino all’ultimo la Roma e ha capito che non era aria. Non a caso, dopo i contatti proficui di sabato scorsa, la Roma si è concentrata – tra gli altri – su Januzaj della Real Sociedad. L’ipotesi Llorente in contropartita era una semplice ipotesi, non concretizzatasi perché il Napoli (con Mertens ai box) non ha voglia di spendere per un altro attaccante. E soprattutto perché l’Inter non ha troppa voglia di “tradire” Olivier Giroud che aspetta da almeno un mese con la possibilità di trovare un rapido accordo con il Chelsea soltanto quando saranno firmate le carte per Politano al Napoli. Uno esce (Politano), l’altro entra (Giroud): l’Inter l’aveva impostata proprio così.

 

Foto: Twitter personale Politano