Ultimo aggiornamento: domenica 13 giugno 2021 14:31

Poker Juve, Kessie di rigore (doppietta) manda il Milan in Champions. Suicidio Napoli

23.05.2021 | 22:47

Si sono concluse le gare decisive per la corsa Champions, valide per la 38a e ultima giornata di Serie A.
Poker Juventus al Dall’Ara, bianconeri subito in vantaggio con Chiesa al 6′, alla mezz’ora il raddoppio con Morata. Nel finale di tempo Rabiot cala il tris, la doppietta di Morata chiude definitivamente i giochi nella ripresa, gol della bandiera di Orsolini. Vince al Gewiss Stadium il Milan sull’Atalanta grazie ai due rigori trasformati da Kessie al 43′ e al 92′, espulso De Roon. Primo tempo a reti bianche e con la tensione a farla da padrona tra Napoli ed Hellas Verona al Maradona, grande chance per Insigne col sinistro che termina di poco a lato della porta difesa da Pandur. Il gol dell’ex di Rrahmani sblocca la gara al 60′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo dopo la sponda di Osimhen. A sorpresa pareggiano gli scaligeri con Faraoni, bravo ad infilare Meret con l’aiuto del palo interno. Finisce così con il Napoli che manca il matchpoint per la Champions.
Milan e Juventus conquistano la qualificazione per l’Europa che conta. Napoli costretto all’Europa League.