Ultimo aggiornamento: mercoledi' 22 settembre 2021 21:18

Pobega: “Posso crescere ancora molto. Juric? Si vede già la sua impronta”

02.09.2021 | 17:25

Giornata di presentazione al Torino anche per Tommaso Pobega. 

Queste le parole del centrocampista che arriva in prestito dal Milan: “Mi dedico molto al lavoro, il posto migliore è dove trovo la mia continuità. La posizione verrà valutata dal mister, io cercherò di interpretarla al meglio. Posso adattarmi, io voglio dare un apporto fisico e di intensità: è ciò che do alla squadra. Dovrei lavorare sul ruolo di play, con il lavoro si può fare tutto”

Il prestito dal Milan: “Cerco di esternarmi da queste considerazioni, pensando stagione per stagione. In C volevo fare bene lì, ogni anno ho lavorato con questa idea. E anche ora ho la stessa mentalità, di migliorarmi e di crescere”

Su Juric: “Ho visto subito la sua impronta, è importante per un giocatore saper cosa deve fare in campo”

Sulla crescita: “Lo posso fare sotto tanti aspetti: palleggio e gestione dei momenti, l’anno scorso ogni tanto mi mancava”

Sul Torino: “La scelta è venuta da me e dal mio procuratore, che era in contatto con il direttore e con il mister. E’ stato facile conciliare tutto, da me c’era una chiara apertura. Le tempistiche sono state un po’ lunghe, ma l’accordo c’era già da qualche giorno”

Foto: Sito Torino