Ultimo aggiornamento: domenica 24 gennaio 2021 23:48

Pirlo. “Non dobbiamo accontentarci. Stiamo crescendo come squadra”

02.12.2020 | 23:33

Un Andrea Pirlo piuttosto soddisfatto ha parlato a Sky nel dopo partita di Juventus-Dinamo Kiev. L’allenatore della Juve ha detto: “Abbiamo sofferto un quarto d’ora ma ci sta in certi momenti, è una gara di Champions e capita di doversi difendere per qualche minuto. Sono soddisfatto dell’approccio mentale, sono contento. La mia frase sul fatto che do fastidio? Era una battuta, perché qualcuno insisteva. Vado avanti, non ho problemi con nessuno, sono giovane e devo migliorare”. Sulla crescita della squadra l’allenatore della Juve ha spiegato: “Non dobbiamo accontentarci, oggi, anche se qualificati, era una gara utile per la nostra crescita. Avevamo bisogno di una partita da squadra, è stato un segnale positivo per noi stessi. Morata? È tornato a Torino cresciuto sotto aspetto mentale, qui è a casa ed è libero mentalmente. Chiesa? Sono contento per lui, è stato pronto a chiudere l’azione senza che fossi io a chiamarlo”.

Foto: Twitter Juventus