Ultimo aggiornamento: mercoledi' 29 dicembre 2021 00:23

Pippo Inzaghi: “Mi auguro che dopo l’Europeo sia la volta buona anche per una italiana in Champions”

19.07.2021 | 10:08

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’allenatore del Brescia, ex bomber, Pippo Inzaghi, ha parlato in generale del calcio italiano, risollevatosi dopo il successo di Euro 2020.

Queste le parole del tecnico: “Mi auguro che dopo l’Europeo sia la volta buona per una italiana anche in Champions: sono contento perchè vi parteciperà mio fratello ed è tornato anche il Milan, a casa sua, nel suo habitat. Il mio cuore è coinvolto. Non si deve mai pensare di essere favoriti ma nemmeno di non avere chance, perché tutto può cambiare all’improvviso. L’italiana con più probabilità? Penso che la Juve abbia una dimensione ancora maggiore alle altre. Il Milan sta facendo operazioni intelligenti e Giroud conosce l’Europa. La Juve con Locatelli risolverebbe un problema a centrocampo. Ronaldo, se resta, nelle notti di Champions è spesso immarcabile e credo che sarà la stagione di Dybala. L’Atalanta sta tenendo l’impianto-base che ha fatto ottime cose anche in Europe. E poi c’è l’Inter, con la quale credo che Simone possa fare meglio dello scorso anno. Uscire tre anni di fila ai gironi è una cosa non buona, l’obiettivo sarà almeno superare il turno”. 

Foto: Twitter Brescia