pioli-twitter-inter

Pioli: “Essere sempre sotto esame non mi pesa. Puntiamo in alto, siamo l’Inter”

Il tecnico dell’Inter, Stefano Pioli, ha analizzato così ai microfoni di Sky la roboante vittoria di Cagliari: “Per noi era importante rialzarsi e reagire dopo la sconfitta con la Roma, fornendo una prestazione convincente. Abbiamo ripreso a correre, lo faremo fino alla fine. Abbiamo tanti scontri diretti, ma ci sono tante partite, dobbiamo avere la continuità nei risultati. Puntiamo in alto, siamo l’Inter. In trasferta arrivavamo da quattro vittorie ed una sconfitta in trasferta. I gol erano pochi, oggi invece abbiamo segnato e creato tanto. Ma in generale dobbiamo migliorare la gestione della palla, abbiamo concesso troppo. Se questo sistema di gioco permette di essere più offensivi? Non credo che siano le posizioni in campo ma l’interpretazione e la voglia di fare la partita. A volte è mancata la precisione e la concretezza. Creiamo tanto, ma dobbiamo ancora migliorare la fase difensiva. Cosa penso delle difficoltà di Perisic in copertura? Togliere un tempo di difesa a Perisic è importante. Oggi sulla sinistra abbiamo lavorato bene, dobbiamo cercare di essere imprevedibili e coprire bene il campo. Credo che soprattutto oggi la fase offensiva sia andata abbastanza bene. Gran ruolino di marcia ma comunque io costantemente sotto esame? Credetemi, a me non pesa. So benissimo che squadra alleno. O sei un fenomeno o sei quello da cambiare. Noi pensiamo al presente e non perdiamo tempo. Pensiamo a lavorare ed a fare risultati, rimaniamo concentrati perché siamo una squadra, poi tireremo le somme a fine campionato”.

Foto: Twitter Inter

Commenti

Archivio: News